Tsunami (Single)

Shere This:
Tsunami 2020

Artist: Annalisa Scarrone
Released: September 4, 2020
Genre:
Pop
Language:
English
Label:
Warner Music Group, Warner Music Italy
Recorded at the:
Milan, Lombardy, Italy ITA EU
Album:
Nuda
Video Publication date:
September 8, 2020
Video producer: Giacomo Triglia,Matteo Stefani ,Alessandro Guida,Davide Manca , Irene Simoncini,Simone Furlan,Daniela Zeqo ,Nicola Daino,Andrea Litta,Lorenzo Di Marco,Anakin Skywalker,Elena Sacchi , Francesco Castagnino, Giada Restelli ,Yuri Falco ,Tommaso Spagnoli, Andrea Vetralla,Jacopo Colamartino ,Agnese Incurvati, Anna Modica ,Flavio Profumo,Stefano Arosio,Nicola Franci, Luca Tescione ,Shara Ense,Davide Lonigro
Prize:

Video


Tsunami

Dimmi chi ha inventato quella storia
Che è meglio andare piano
Meglio aspettare
Quando qualche cosa ti spaventa
Meglio non rischiare
Prossima stazione
Per ogni volta che aspetto
Non dico quello che penso
Un po’ di me
Va perso

Non ci voglio stare sulla sabbia
Voglio essere un’onda
E diventare schiuma

E se un’estate ci cambia davvero
Se sono meglio o peggio ora
Non so
Se siamo noi il bianco in un cielo nero
Hanno detto che spioverà

Che cosa mangerеmo stasera
Tra un messaggio che non ti ho scritto
E lе tue frasi a metà
Sono scritte sulla mia schiena
A cancellarle basta solo un’onda
E poi diventano schiuma
Per tutte le volte che ti vorrei raggiungere
Da un battito d’ali tsunami
Strappo un’altra pagina
Cerco la mia Africa

Se non mi richiami domani

Tsunami

Io con il tuo sguardo voglio farci a botte
Tornare con i graffi e le mani sporche
Sei nelle frasi che sbaglio
Nelle partite che perdo
In tutto questo tempo
Non ci voglio stare sulla sabbia
Voglio fare l’onda
E dopo fare la schiuma

E se un’estate ci cambia davvero
Se sono meglio o peggio ora
Non so
Se siamo noi il bianco in un cielo nero
Hanno detto che spioverà

Che cosa mangeremo stasera
Tra un messaggio che non ti ho scritto
E le tue frasi a metà
Sono scritte sulla mia schiena
A cancellarle basta solo un’onda
E poi diventano schiuma
Per tutte le volte che ti vorrei raggiungere
Da un battito d’ali tsunami
Strappo un’altra pagina
Cerco la mia Africa
Ci possiamo andare domani

Da un battito d’ali
Tsunami

Che cosa mangeremo stasera
Tra un messaggio che non ti ho scritto
E le tue frasi a metà
Le ho finite sulla mia schiena
A cancellarle basta solo un’onda
E poi diventano schiuma
Per tutte le volte che ti vorrei raggiungere
Da un battito d’ali tsunami
Strappo un’altra pagina
Cerco la mia Africa
Tanto ci vediamo domani

Tsunami
Tu mi ami

Writers: Annalisa Scarrone, Alessandro Raina, Davide Simonetta

Shere This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Subscribe Newsletter Get the latest updates from the Click Artist website

To stay informed, subscribe to the Click Artist newsletter

en English
X
Skip to content
Enable Notifications    Ok No thanks